Bando Impresa Sicura 2020

Bando per l’accesso al rimborso delle spese sostenute dalle imprese per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale

In seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19 e al fine di sostenere la continuità, in sicurezza, dei processi produttivi delle imprese operanti su tutto il territorio nazionale, è nata una nuova iniziativa, il Bando Impresa SIcura 2020 che prevede per le imprese il rimborso delle spese sostenuto per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale come mascherine e guanti.

A curare gli adempimenti tecnici ed amministrativi è INVITALIA, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa Spa, incaricata di erogare i rimborsi previsti dal Bando per un totale di 50.000.000 di euro.

Ecco cosa sapere su Bando Impresa SIcura 2020

  • BENEFICIARI

Possono beneficiare del rimborso previsto dal presente Bando tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano e dal regime contabile adottato, che, alla data di presentazione della domanda di rimborso di cui al punto 9.1, sono in possesso dei seguenti requisiti:

a) sono regolarmente costituite e iscritte come “attive” nel Registro delle imprese; b) hanno la sede principale o secondaria sul territorio nazionale; c) sono nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non sono in liquidazione volontaria e non sono sottoposte a procedure concorsuali con finalità liquidatoria.

  • SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:

– mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3; – guanti in lattice, in vinile e in nitrile; – dispositivi per protezione oculare;

– indumenti di protezione, quali tute e/o camici; – calzari e/o sovrascarpe; – cuffie e/o copricapi; – dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea; – detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici.

Le spese devono:

a) essere sostenute nel periodo compreso tra il 17 marzo 2020 e la data di invio della domanda di rimborso di cui al punto 9.1.; b) essere non inferiori a euro 500,00 (cinquecento/00);

Contributo a fondo perduto pari al 100% delle spese ammissibili sostenute e fino ad un importo massimo di 150.000,00 Euro.

  • MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Prenotazione del contributo a partire dal giorno 11 maggio 2020

  • DOCUMENTI E INFORMAZIONI NECESSARI PER LA PRENOTAZIONE DEL CONTRIBUTO

– Codice Fiscale dell’impresa proponente;

– Codice Fiscale del legale rappresentante, ovvero del titolare dell’impresa proponente o della persona giuridica in caso di impresa proponente amministrata da soggetti diversi dalle persone fisiche;

– Importo da rimborsare.

Recommended Posts