Le serrande di Pablopinxit: colore e arte

L’anno scorso, a pochi giorni dal Natale, si è tenuta l’inaugurazione del Family Lab, il nostro progetto sociale dedicato alla comunità. In quanto esseri umani infatti, non siamo solo isole, ma vantiamo di relazioni di qualità con figli, anziani, famiglie e comunità, a cui abbiamo voluto dedicare uno spazio in cui coltivare il benessere personale e collettivo.

Oggi, a meno di un anno dall’apertura del Family Lab, desideravamo dipingere le saracinesche di questi locali e per farlo ci siamo rivolti a Pablopinxit, artista ben noto sulla scena milanese, a cui ha contribuito con diversi progetti, alcuni dei quali realizzati in collaborazione con il comune e diverse realtà territoriali.

D’altronde non poteva andare diversamente: Pablopinxit, argentino classe 1964, ha da sempre dimostrato una particolare sensibilità verso temi quali il conflitto, il tempo, i viaggi, la strada. Tutte tematiche a carattere sociale che emergono prepotenti dalle sue opere di street art, a cominciare da quelle realizzate per la riqualificazione del sottopasso ferroviario di Via Padova, nell’ambito del progetto Tunnel Boulevard.

E poi, Pablopinxit è stato autore del progetto artistico Serrande d’Arte, con il quale ha riqualificato le vie del quartiere Brera, dipingendo volti di noti poeti e scrittori, circondati da composizioni floreali, suo marchio di fabbrica. Chi meglio di lui poteva interpretare il progetto Family Lab?

Pablopinxit: serrande che parlano

Il progetto sociale di Coworking Lab è stato reso possibile da un bando del Comune di Milano, che ha dato in concessione diversi spazi ad onlus e associazioni. Noi abbiamo pensato alle esigenze delle persone che ruotano intorno alla nostra zona o che animano la nostra struttura, a cui volevamo offrire spazi funzionali per corsi, intrattenimento e laboratori. E desideravamo, quindi, che le serrande della struttura esprimessero al meglio concetti quali inclusione, condivisione, comunità, responsabilità, sostenibilità.

Grazie a Chris Gangitano, Co-fondatore dell’ATS Casa degli Artisti, in qualità di curatore del progetto, e alla sensibilità artistica e sociale di Pablopinxit, oggi le nostre serrande promettono a chi le guarda esattamente ciò che può aspettarsi dalla struttura.

Guardandole, l’attenzione viene subito catturato da quel collage di mani che sembrano rincorrersi ma soprattutto incontrarsi, esattamente come vorremmo che facessero le persone che frequentano i nostri spazi. Persone di diversa etnia, professione, provenienza sociale, genere e soprattutto età. L’artista ha ben colto lo spirito del Family Lab, tanto da aver incluso in quest’opera di street art le sagome di tre bambini che giocano, di adulti con in braccio un bambino e quelle di due anziani, che camminano per mano verso il futuro.

E poi foglie al vento, come idee che si diffondono nel tempo e nello spazio, e colori, forti, a contrasto, che attirano lo sguardo anche dei passanti più distratti. Non potevamo aspettarci di meglio.

Adesso, Christian Gancitano e Pablopinxit si apprestano a realizzare wallart e posterart per “Adriano chi?”, operazione di arte urbana partecipata promossa da Casa degli Artisti e diverse altre realtà associative, e un intervento di urban art a tema giovani e sport, sempre nel comune di Milano.

Noi di Family Lab, invece, ci godiamo la nostra nuova serranda di Pablopinxit, nella certezza che è dall’interazione fra vecchie e nuove generazioni che si costruisce un futuro migliore. Per tutti.

Family Lab progetto compleanno sospeso

Il compleanno sospeso è un progetto del Family Lab, volto a trovare dei fondi per organizzare compleanni ai bambini, le cui condizioni economiche familiari non ne permetterebbero la realizzazione. I fondi vengono presi interamente attraverso le donazioni di chi desidera partecipare all’iniziativa e vuole aiutarci a realizzare il sogno di un bambino.

Il compleanno sospeso trae spunto dalla tradizione partenopea del caffè sospeso. Era consuetudine ordinare un caffè e pagarne due, ricevendone comunque uno soltanto. In tal modo i più bisognosi potevano avere la possibilità di gustarsi un ottimo caffè offerto dalla persona che ne aveva pagati due. Questo ha sempre dimostrato una grande civiltà e unità in un mondo in cui c’è tanta sofferenza e ingiustizia. Le persone con problemi economici tendevano a prendere come punti di riferimento i suddetti bar che svolgevano il servizio, presentandosi e chiedendo se c’era un caffè sospeso. Questa è esattamente la base su cui si fonda la pratica del progetto compleanno sospeso.

Family Lab vorrebbe garantire ai bambini provenienti da famiglie con difficoltà economiche, la possibilità di festeggiare il proprio compleanno, con torta palloncini e amici. Questi sono dei momenti importanti e ricchi di ricordi per la crescita dei nostri figli, l’idea che insieme possiamo offrire questa opportunità non fa altro che renderci estremamente sicuri della proposta che stiamo facendo. 

Assicureremo noi gli spazi e l’organizzazione attraverso l’aiuto dei volontari e dei nostri animatori. Chi vorrà, tra i partecipanti, potrà donare qualcosa per il sostegno di questa iniziativa ma non solo: daremo la possibilità di organizzare feste di compleanno a pagamento a tutti i bambini e alle famiglie che lo vorranno, in tal modo i soldi ricavati verranno adeguatamente investiti nel progetto del compleanno sospeso, offrendo la possibilità a un altro bambino di avere una festa ben fatta, organizzata e super divertente.

Stiamo attraversando un periodo economico veramente difficile, molti genitori hanno perso il lavoro o visto diminuire i compensi, in tal modo non è scontato che in una famiglia ci siano i ricavi da impiegare in un compleanno, che di solito tendiamo a non negare mai. Questo alle volte comporta emarginazione, allontanamento, esclusione di chi nell’effettivo non ha colpe come un ragazzino o una famiglia che, per cause esterne, non riesce ad arrivare a fine mese. Così noi vogliamo compensare il problema economico ma non possiamo farlo interamente da soli, offriremo il servizio e cercheremo di mandarlo avanti con le donazioni e i fondi ricavati dalle famiglie che invece possono permetterselo. 

Il compleanno sospeso è un’iniziativa diffusa in altre città italiane, a volte sono proprio le istituzioni a farsi carico di questa proposta, altre volte se ne occupano associazioni e enti territoriali. L’obiettivo sarebbe quello di far rientrare il progetto nella tradizione del comune e della zona, facendo divenire consuetudine la voglia di regalare gioia e felicità. Per consultare tutte le iniziative proposte dal Family Lab, tra cui il progetto del compleanno sospeso, puoi consultare il nostro sito www.familylabonlus.it o puoi contattarci all’indirizzo email info@familylabonlus.it al fine di chiederci chiarimenti o per partecipare attivamente all’attività come animatore e volontario. Ricordiamo inoltre che tutto il programma del Family Lab non è a scopo di lucro ma cerca di fornire una solida base e luogo di incontro per le necessità dell’intera comunità.

Family Lab, l’inaugurazione.

In occasione dell’apertura dello spazio Family Lab (Viale Lombardia, 65 Milano), il progetto sociale di Coworking Lab Milano, stiamo preparando un evento che si svolgerà in tre date, più precisamente il 17-18-19 dicembre 2021

Queste sono le occasioni che proponiamo alla comunità per entrare in contatto con lo spazio realizzato. Saranno allestiti laboratori, workshop e mini corsi rivolti sia a bambini che adulti per mostrare le potenzialità del Family Lab. Nel corso di queste giornate saranno raccolti fondi che successivamente verranno devoluti alla realizzazione delle attività no profit del progetto.

Venerdi 17 dicembre

TEATRO DELLE NUVOLE
dalle 16:30 alle 17:30, per bambini da 4 a 6 anni,
GIORNATA GRATUITA numero di posti limitato
a cura di PICKABOOK

Un’avventura sorprendente che trasporterà i bambini e le bambine attraverso mondo lontani e fantastici, all’interno dei quali saranno sollecitati all’ascolto e all’espressione del proprio sentire. 

Partiremo dal fantastico libro “Il Circo delle Nuvole” di Gek Tessaro, lavorando sul movimento, il gioco teatrale e quello musicale. Un momento per esprimere sé stessi e comunicare con il mondo attraverso il corpo e la motricità, principali canali espressivi dei bambini di questa fascia di età.

Una bella occasione per scoprire il percorso di gioco teatrale in partenza a gennaio 2022. Ogni incontro si ispirerà ai più bei libri della letteratura dell’infanzia, perché le storie hanno il potere immenso di sviluppare quella risorsa umana che chiamiamo empatia, fondamentale snella vita di ciascuno.

Prenota il tuo posto! Inviaci una mail a: info@familylabonlus.it

POKEMON ATTACK
dalle 18:00 alle 19:00, per ragazzi da 8 a 12 anni,
GIORNATA GRATUITA numero di posti limitato
a cura di PICKABOOK

Si tratta di un workshop per avvicinarsi al disegno in modo divertente, sperimentando alcune delle tecniche base per realizzare fin da subito alcuni tra i personaggi più leggendari del mondo del Comics.

In particolare, in questo laboratorio porteremo l’esempio dei Pokémon, famosissimi personaggi diffusi soprattutto tra i ragazzi. L’operatrice seguirà passo dopo passo i piccoli aspiranti fumettisti, svelando loro alcuni piccoli segreti per ottenere un risultato che li sorprenderà.

Questo è solo il primo incontro di una lunga serie: il mini corso di fumetto partirà a gennaio 2022 e si svolgerà un ciclo di 10 incontri con l’obiettivo di insegnare le tecniche base e di fornire spunti creativi ai bambini e alle bambine per realizzare in autonomia i propri personaggi.

Prenota il tuo posto! Inviaci una mail a: info@familylabonlus.it

Pokemon Attack del Family Lab

Sabato 18 dicembre

CARTONCINI DECORATI
dalle 9:30 alle 10:30, per ragazzi da 8 a 11 anni
GIORNATA GRATUITA – numero di posti limitato
a cura di SUSANNA DE SILVIO

Una mamma impegnata da sempre in ambito sanitario con la passione per le cose fatte a mano, dai piccoli oggetti ai gioielli in materiali non preziosi.

Con i ragazzi fino agli 11 anni, realizzerà un laboratorio a tema natalizio durante il quale verranno decorati cartoncini con tecniche e materiali differenti.

Prenota il tuo posto! Inviaci una mail a: info@familylabonlus.it

Cartoncini decorati del Family Lab
IL TUO BIGLIETTO NATALIZIO
dalle 11:00 alle 12:00, per adulti
GIORNATA GRATUITA – numero di posti limitato
a cura di ISABELLA LOVERO

Isabella Lovero lavora come Product Designer e Art Director e ha molto interesse nell’aiutare gli altri nella loro crescita creativa ed espressiva.

Questo primo incontro, che proseguirà nei prossimi mesi con la realizzazione di un corso strutturato, è finalizzato alla ricerca del proprio benessere individuale attraverso l’espressione grafica, la valutazione dello spazio e la sua composizione, per poi analizzare e imparare l’arte dell’uso del colore e delle campiture.

Prenota il tuo posto! Inviaci una mail a: info@familylabonlus.it
Il tuo Biglietto Natalizio del Family Lab
KOKEDAMA
dalle 12:30 alle 15:00, per adulti
GIORNATA GRATUITA – numero di posti limitato
a cura di CRISTINA PISICCHIO

Questo progetto è organizzato e realizzato da Cristina Pisicchio la quale presenterà le varie tecniche per la creazione dei kokedama e darà dimostrazione del suo personale procedimento sviluppato dopo numerosi esperimenti. Il suo obiettivo è quello di permettere ai partecipanti di avvicinarsi alla natura, di riflettere sugli elementi naturali e di riconnettersi con l’ambiente. La tecnica da lei diffusa consiste nel creare un habitat perfetto per la crescita della pianta. La particolarità è che i suoi kokedama avranno una forma sferica per cui avranno una notevole valenza estetica: dei veri e propri piccoli “pianeti verdi”, totalmente biodegradabili e plastic free, che possono essere appesi o coltivati su piedistalli e sottovasi.

L’insegnante non solo offrirà un’introduzione completa sulla nascita e lo sviluppo di questo tipo di coltivazione, ma farà anche in modo che tutti i partecipanti realizzino il proprio kokedama per poi spiegare come prendersene cura.

Prenota il tuo posto! Inviaci una mail a: info@familylabonlus.it
Kokedama del Family Lab
IL PENDAGLIO DI NATALE
dalle 15:30 alle 16:30, per bambini da 4 a 11 anni
GIORNATA GRATUITA – numero di posti limitato
a cura di COCOTTE BEBÈ

Il laboratorio prevede la realizzazione di piccoli oggetti decorativi da appendere all’albero di Natale, alle maniglie dei cassetti, alle pareti di casa o alle porte.

Le sagome saranno dei pendenti a forma di vestiti, i quali saranno preparati precedentemente dall’operatrice con cartoncino o materiale di recupero.

Il compito dei bambini, con il sostegno degli adulti che li accompagneranno, sarà quello di scegliere la sagoma preferita e rivestirla con tessuti e nastrini al fine di creare la decorazione in totale libertà.

Alla fine di ogni incontro i bambini lasceranno lo spazio del Family Lab con la propria creazione decorativa mentre agli adulti verrà fatto un omaggio da parte di Cocotte Bebè. Il bambino, durante questo incontro, verrà sollecitato a fare delle scelte, ad avere delle esperienze tattili e visive diverse, a creare un progetto e a condividere uno spazio comune.

Prenota il tuo posto! Inviaci una mail a: info@familylabonlus.it

Il pendaglio di Natale del Family Lab
LABORATORIO DECORAZIONI DI NATALE
dalle 17:00 alle 19:30, per bambini da 5 a 7 anni
GIORNATA GRATUITA – numero di posti limitato
a cura di SUSANNA DE SILVIO

Dedicato ai bambini un po’ più piccoli Susanna ha pensato ad un laboratorio creativo durante il quale saranno realizzati oggetti natalizi utilizzando legni, tempere e fili di lana.

Prenota il tuo posto! Inviaci una mail a: info@familylabonlus.it
Decorazioni di Natale del Family Lab

Domenica 19 dicembre

TORNEO NERF WAR
dalle 9:30 alle 14:00, per ragazzi
GIORNATA GRATUITA – numero di posti limitato

In conclusione delle tre giornate di inaugurazione del Family Lab, si terrà un TORNEO NERF per ragazzi, che si svolgerà nei cortili interni del Family Lab di Viale Lombardia.

Prenota il tuo posto! Inviaci una mail a: info@familylabonlus.it

Nerf War del Family Lab

Dalle ore 15:00 si terrà un MERCATINO DI NATALE durante il quale verranno messi in vendita i prodotti dei brand curatori dei corsi e laboratori organizzati nei giorni precedenti e tanto altro!

Family Lab

Coworking Lab si impegna da anni per creare un ambiente accogliente per i suoi lavoratori, i valori su cui si basa l’impresa sono forti e radicati per il bene dei coworkers. Proprio per questo, ancora una volta, si dimostra favorevole nel far conciliare l’ambiente lavorativo con i temi di tipo sociale. Nasce così il Family Lab: un progetto sociale rivolto alla comunità, nato con l’obiettivo di sviluppare attività di responsabilità e sostenibilità. É caratterizzato da una collocazione territoriale particolarmente centrale – si trova difatti all’interno della zona 3 e più precisamente in Viale Lombardia 65 a Milano – e da una grande disponibilità di dispositivi innovativi.

Lo spazio è stato ottenuto dall’impresa del Coworking Lab attraverso un bando proposto dal Comune di Milano per la concessione di strutture a onlus e ad associazioni. Family Lab come ambiente è molto flessibile e permette lo sviluppo di molteplici attività: sono disponibili tantissimi dispositivi sperimentali e di tecnologia avanzata come vari schermi touch, alcuni sistemi per videoconferenze e collegamenti, impianto audio, bluethoot, lavagne e tutto l’occorrente per svolgere attività di gruppo.

Per riuscire a gestire lo spazio in modo funzionale, Family Lab ha previsto un calendario online che permette la prenotazione di slot orari e giornate per lo svolgimento di corsi, laboratori, webinar e riunioni. In tal modo è possibile coinvolgere e soddisfare al massimo tutte le necessità di ogni fascia di età presente nella comunità del Municipio 3 e di tutta Milano. Lo spazio può essere sfruttato al suo massimo potenziale se modellato a seconda dei vari bisogni, rispettato e soprattutto organizzato. Tutti possono desiderare di partecipare in prima persona alle attività svolte all’interno della sala, sia cittadini privati singoli che organizzazioni presenti nell’area locale. Sono coinvolti anche tutti i cittadini del Comune di Milano i quali, non solo sono inclusi nel progetto Family Lab, ma sono sostenuti da una rete di opportunità e collaborazioni offerte dalle associazioni partner.

Le attività che verranno svolte saranno di varia natura e comprenderanno tutte le fasce di età presenti all’interno della comunità:

Spazio bambini

Saranno organizzate occasioni di collaborazione con le scuole locali presenti sul territorio e le associazioni che lavorano al sostegno di famiglie e bambini della zona. L’attività si comporrà di laboratori creativi diversificati per fasce d’età e modificati periodo per periodo, atti a coinvolgere bambini di diversa età assecondando i loro bisogni e le loro esperienze pregresse. La finalità sarà dunque quella di migliorare l’integrazione tra i soggetti coinvolti, mettendoli in comunicazione e supportandoli nel gioco. Oltre a questa tipologia di attività, verrà strutturato con il tempo uno Spazio Compiti, il quale garantirà ai ragazzi coinvolti di avere un supporto nello svolgimento dei compiti su base giornaliera, con anche la possibilità di poter contemporaneamente socializzare e accrescere la propria personalità. Per garantire maggior supporto genitoriale, saranno pianificati incontri di sensibilizzazione con esperti dell’associazione partner Centro Studi Contatto, destinati alla prevenzione e alla riabilitazione dei Disturbi Specifici del Linguaggio e dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

Spazio famiglia

queste attività verranno gestite in prima persona da Family Lab e consteranno di sedute di confronto di gruppo e incontri con esperti su svariati argomenti che potranno spaziare dalla gestione della coppia alla crescita dei figli. In generale, l’obiettivo sarà fornire un supporto alle famiglie, in particolare ai genitori nella gestione della quotidianità. Questo spazio sarà quindi dedicato a qualsiasi tipo di necessità genitoriale, e potrà essere visto come un locale protetto in cui poter parlare delle proprie problematiche. Inoltre, sarà possibile trascorrere del tempo con tutta la famiglia e, grazie alla polifunzionalità dello spazio, sarà possibile condividere l’esperienza con i propri figli, i quali verranno seguiti da volontari.

Spazio tradizioni per il sociale

Questa parte verrà gestita da Family Lab in collaborazione con i centri anziani della zona. L’obiettivo di questo spazio è creare un’interazione tra vecchie e nuove generazioni, che consentirà ai giovani di riscoprire antichi mestieri e tradizioni popolari e al tempo stesso di consentire a persone più anziane di mantenere il legame con la società e ridurre fenomeni di emarginazione sociale. L’intento è dunque quello di legare maggiormente il tessuto sociale tramite la condivisione di esperienze e conoscenze.

Training Lab

Questo aspetto sarà gestito in collaborazione con Fabrizio e Luca. Saranno realizzati percorsi per lo sviluppo del talento individuale e di team, attraverso la formazione sulle soft skill, il coaching e la consulenza strategica. Secondo la politica di questa organizzazione le nuove generazioni devono essere formate al fine di provvedere ad uno sviluppo e ad un miglioramento della nostra società, e proprio per questo bisogna sostenere la loro crescita. Luca e Fabrizio lo fanno attingendo alle tecniche di coaching al fine di rafforzare individui, coppie e famiglie nello sviluppo di una maggiore consapevolezza e serenità. Verranno proposte varie attività su temi come la gestione delle emozioni, la gestione del cambiamento e i metodi di comunicazione efficace in cui verranno presi in considerazione i ragazzi e anche gli adulti. In queste occasioni si andrà a sviluppare in particolar modo il tema delle interazioni e come la comunicazione efficace sia necessaria all’interno dei rapporti. Verranno poi prese in considerazione tematiche come la gestione del tempo e la gestione dello stress.

Lo spazio verrà aperto e sarà dato a disposizione alla comunità in relazione alla numerosità di attività organizzate. L’obiettivo finale sarà quello di mantenere il locale fruibile settimanalmente con orario diurno (preventivabile con un orario dalle ore 9 alle ore 19). Verrà inoltre presa in considerazione la possibilità di estendere l’apertura anche in orario serale contestualmente a possibili eventi o attività specifiche. Tutto verrà organizzato nei minimi dettagli al fine di garantire lo spazio a tutte le attività proposte, e il programma verrà appositamente modificato mensilmente secondo l’affluenza e gli incontri.